Asolo Prosecco, la Denominazione che (forse) non conoscevi

Asolo Prosecco, la Denominazione che (forse) non conoscevi

Il Prosecco Asolo è un’espressione di vino unica, che determina una nicchia di mercato spesso associata a prodotti di alto livello.

La Storia dell’Asolo Prosecco

Il territorio di produzione di questo vino ha antiche radici enologiche. La vite e la viticultura sono presenti nei Colli Asolani e sul Montello già dall’anno mille grazie all’operato dei monaci benedettini.
I monaci influenzarono in maniera forte la tradizione agraria e vitivinicola del territorio, che vide un momento di forte espansione e fama quando quest’area passò a Venezia. La bellezza dei colli e il fascino del vino di questi territori incantò la nobiltà veneziana che qui costruì meravigliose ville e barchesse. Il vino di Asolo diventò tanto famoso da essere confrontato a Venezia con i vini greci del tempo e iniziò ad essere esportato all’estero già dal 1400.

La Denominazione Asolo Prosecco – Colli Asolani Prosecco

Il vino che oggi conosciamo come Prosecco d’Asolo, è stato oggetto di tutela già a partire dal 1977 con il riconoscimento della DOC “Montello e Colli Asolani”. Nel corso degli anni il Prosecco Asolo ha ottenuto sempre più riconoscimenti in diversi paesi ed extraeuropei, grazie alla suo elevato standard qualitativo e al forte legame con il territorio. Nel 2009 il Ministero riconosce l’alto valore di questo vino unico ed assegna così la nuova DOCG “Colli Asolani Prosecco” o “Asolo Prosecco”.

Vino e territorio

I vini della DOCG Asolo Prosecco sono prodotti da uve coltivate esclusivamente in 19 comuni attorno ad Asolo e si dividono nelle seguenti categorie: DOCG Asolo Prosecco, DOCG Asolo Prosecco “frizzante” e DOCG Asolo Prosecco “Spumante Superiore”. Sono prodotti da uva Glera a cui possono concorrere, come da disciplinare, uve Verdiso, Bianchetta trevigiana, Perera e Glera lunga fino ad un massimo del 15%.
Queste uve vengono coltivate in un territorio variegato di colli e pianure, dove la natura è rimasta integra nella sua ricca biodiversità. Ciò che rende unico il profilo aromatico del Prosecco Asolo, infatti, è il territorio dove le sue uve crescono, in compagnia di colture di eccellenze gastronomiche come la Patata del Montello, le Mele di Monfumo, la Ciliegia dei Colli Asolani, il Fagiolo Borlotto Nano di Levada e il miele del Montello.

Nella nostra cantina

Qui in Domus Vini, nella linea di bollicine Ca’ Delle Rose, troverai l’Asolo Prosecco Superiore Docg, fiore all’occhiello dei nostri spumanti.
Prodotto esclusivamente da uve Glera, e vinificato in versione Dry, si mostra dal colore giallo paglierino brillante con perlage fine e persistente.
Il bouquet è elegante e dolce, ricco di intense fragranze di pesca bianca, pera e mela avvolte da note di miele e mughetto. Particolarmente equilibrato e gradevolmente amabile dona sensazioni fragranti di frutta ed erbe aromatiche, con freschezza e sapidità ben bilanciate.
Ottimo da gustare a fine pasto con dessert e macedonie di frutta, è straordinariamente gradevole con aperitivi leggermente piccanti o delicatamente amarognoli, col radicchio, verdure e pesci alla griglia.

 

Per maggiori informazioni e richieste, contattaci!

Per maggiori informazioni